Mese: ottobre 2018

Her first royal trip

Everybody knows that the duchess of Sussex Meghan Markle is pregnant, and all royal fans can’t wait for this royal baby .. as me naturally, the dukes announced the happy news ,after the royal wedding of princess Eugenie, I do not hide, that looking at the photos of royal wedding love I had suspected, and like me I think in many ..After the marriage of the cousin of the Duke of Sussex, the two newlyweds left for Australia, a British colony, where they are still today … the look worn by Meghan, who highlighted her little belly, were and are center of media attention, what to say comparable to anyone, one of a kind, the beautiful Duchess showed the world that it is worthy of being there where he is now, alongside his Harry .. congratulations to the happy couple ..

Now all looks of Meghan Markle in Australia and all colony

Halloween month

Are you ready for the most scare night?

what’s going on in my head..

In 32 years, I have risked many times to fall and not get up, but every time I put myself to do the pros and cons, good things and bad things .. and I always found that thing to cling to return, to return to live, these with the passing of the years have been, the transfer to Milan, the work, two wonderful people, my niece and lastly travel, today I had the last heel, a bit like an empty air .. it was hard all the day .. but a few minutes ago I clung to the last 3 things, and I feel like healed ..
depression is something that not everyone understands, many underestimate, others ignore, the symptoms are not clear, it is not anxiety, it is not a specific pain, depression is something you can not explain, that with all the medicines in the world it heals, if you do not want to heal, there are those who try, those who try to recover, who goes on with antidepressants and soothing .. but you are not understood, they ask you insistently what you have, but when you can not explain yourself here is that you are referred to as a difficult or acid person, and so you are there that you have to decide, whether to face this battle with yourself, or sink, and even if you feel unsuitable insecure, misunderstood because you can not fail to explain the reasons, you just have to get up. or sink .. and I fortunately also this time I decided to get up

Fashion month

O

meglio quando le settimane della moda ready to wear ti prendono tutto il mese..

Si perché come ogni anno, a Settembre i più grandi stilisti, i più grandi brand, gli stilisti emergenti e le catene di abbigliamento low cost a Settembre presentano le collezioni primavera estate dell’anno successivo..

Queste si chiamano fashion week, si parte sempre da NewYork che con Anna Wintour si è autoproclamata capitale della moda al mondo, infatti è anche la fashion week più lunga, quest’anno è iniziata il 6 settembre ed è finita il 14 ,poi in ordine tocca a Londra Milano e Parigi

Sono tante le sfilate newyorkesi che mi sono piaciute, altre assolutamente no, quello che si può capire dalla NYFW È che la primavera/estate 2019 sarà molto colorata , con un riferimento agli anni 80 e 90.

C’è stata l’eleganza di mister Tom Ford, con i suoi abiti neri ,con inserti di pelle.

Le sfumature di Tadashi Shoj ,i tessuti floreali e abiti meravigliosi di Pamella Roland, i glitter e le stampe di Jeremy Scott, l’eleganza mista a freschezza della collezione di Ulla Johnson ,e la prima sfilata del marchio Kate Spade ,dopo la morte della grandissima stilista e direttrice creativa..

E poi non dimentichiamo il mitico Brandon Maxwell con la sua stupenda collezione , Cushnie che ha creato una collezione degna di nota per tutte le ragazze e per tutte le taglie, molto bella anche la sua collezione.

La mia preferita è stata la collezione di Nicole Miller una vera ready to wear insieme a Loft , e qualche capo di altre collezioni.

Ci sono state le Geishe in fiore di Anna Sui, e le ragazze in fiore di Rodarte, e poi l’eleganza innata del marchio Oscar De La Renta, con la sua straordinaria collezione presentata On the roof ,con Vista Manhattan.. straordinario!

Ma ci sono stati tantissimi altri come Rachel Zoe ,Kimora Lee Simmons, Zac Posen tutti degni di nota, tutti che hanno presentato magnifici abiti, completi e accessori che vedremo sicuramente in giro e sui red carpets in giro per il mondo.

Dopo NY è la volta di Londra, la grigia eccentrica lunatica Londra, diciamo che anche i suoi stilisti sono un po’ così.. è la città con meno giorni ,tanto che io non la chiamerei fashion week ,la fashion weekend .

Eppure vanta grandi nomi della moda,

Quest’anno ha tenuto a battesimo la mitica Alexa Chung, la pioniera Delle blogger e influencer mondiale, ha lanciato la sua prima collezione puramente nel suo stile casual chic..

Un altra grande celebrazione è stata la prima sfilata (bellissima) di Victoria Beckham a Londra, voluta apposta per i 10 anni di attività.

Meravigliose le collezioni di DelPozo e Temperley London che come sempre sono i miei preferiti della British week .

Il 19 settembre è stata la volta di Milano, che ovviamente non posso che lodare, ha iniziato Alberta Ferretti che oltre alla sua magnifica collezione fatta di pizzi, stoffe pregiate ,ma anche praticità , top in seta e pantaloni a vita alta che molto ricordavano gli anni 80, ha anche chiamato a se tutte le top del momento ,per lei hanno sfilato Bella Gigi Kendall e la giovanissima figlia della mitica Cindy Crawford, Kaia .

È stata poi la volta di Fausto Puglisi ,Byblos e Jil Sanders , il primo ha presentato la sua collezione,senza sfilare, gli altri due hanno presentato due collezioni degne della Milano Fashion Week , tagli colori e stoffe meravigliose.

Il giovedì è stata la volta di Fendi, che con il suo showroom in Via Solari ,fa a gara con Armani a chi blocca di più la strada, parola di chi da lì ci passa tutti i giorni da quattordici anni, dire che la collezione di Fendi creata da Karl Lagerfeld sia stupenda è riduttivo , gli abiti floreali le giacche le borse i pantaloni e le gonne .. di questa collezione ho amato tutto!!

Ma comunque a Milano hanno sfilato in 6 giorni oltre che nomi illustri ,credo anzi ne sono certa le collezioni più belle per la stagione primavera/estate 2019 .

Moschino con i suoi abiti schizzo, sembravano disegnati addosso alle modelle ,Max Mara con la sua sobrietà ed eleganza ,Prada con i suoi look molto anni 60, Emporio Armani e Giorgio Armani, un grande nome per due bellissime collezioni, ma poi Genny ,Versace, Roberto Cavalli , Francesca Liberatore

e i fuori sede Dolce &Gabbana ,si loro che non sono più presenti sul calendario della MFW ma che presentano con molto successo ogni volta stupende collezioni indossate non solo da modelle ma anche dalle loro testimonials ,e amiche della maison .

Che dire ,a mio parere ,e non parlo perché di parte, penso che la MFW abbia lasciato il segno in tutto.

Con gli eventi e le sfilate, con gli ospiti internazionali e le top models accorse tutte per i nomi più illustri..

Dal 24 si è volati a Parigi, la casa di Dior Chanel e Yves Saint Laurent , giusto per citarne qualcuno , la moda Francese come quella Italiana ,propone molti nomi illustri, e molti direttori creativi che devono creare collezioni giovani e moderne ma che non perdano il fascino del nome che le ha create ,su questo la scelta azzeccata di MariaGrazia Chiuri ,per la Maison Dior, che dire oltre l’orgoglio italiano, oltre l’essere femministe e sapere che lei è la prima donna a capo della maison di Monsier Christian Dior, le sue collezioni sono moderne, sono attuali ma guardano alla storia del Marchio Dior ,senza mai allontanarsi da quella che è stata la storia della moda Francese, ma questo discorso va fatto per molte Delle maison francesi,nate sotto la stella di nomi illustri come Cocò Chanel ,Yves Saint Laurent, Hubert Givenchy..

La sfilata di Dior ,ha visto ballerini di danza classica destreggiarsi tra modelle vestite di abiti dai colori sobri fatti di pizzi e tulle ,Chanel sotto il dominio di Monsier Karl Lagerfeld, l’uomo che come Re Mida , ogni cosa che tocca diventa oro, ha fatto sfilare ieri le sue modelle al Palais dove per l’occasione è stata riprodotta una spiaggia con tanto di mare… Gli abiti i gioielli e i makeup, unici nel suo stile.. nello stile che ha reso Chanel uno dei marchi più importanti al mondo.

Una cosa comunque si evince guardando le sfilate della moda parigina, la prossima primavera estate è all’insegna del luccichio ,Delle paillettes ma soprattutto dell’oro.. descriverle tutte sarebbe troppo lungo ,ma vi posso dire che quest’anno Parigi si è rifatta, su NY e Milano ,presentando collezioni divine con location da urlo.

Sotto un po’ di foto Delle varie sfilate..

Which one is your favorite

Three different look, three beautiful brides, the first is Kate Middleton, with a wonderful dress signed by Sarah Burton for Alexander McQueen

The second, Princess Eugenia , this beautiful gown all embroidered with long train signed by Peter Pilotto

And last , Meghan Markle , a simple wonderful dress signed by Claire Waigh Keller creator of Givenchy

Now i love all of them , because all of them have something special to be amazing the dress..

Royal wedding part 2

Yes, last Friday another amazing royal wedding it was celebrated for the English crown, Queen Elizabeth, has also seen her little Eugenie marry, her niece who is perhaps more like her, Andrew’s daughter and Sarah Ferguson. , the famous red house of Windsor, has married his great love, and from the photos, we see that it is true love, in the beautiful cathedral of Saint George, where in April this year his cousin Hanry married Meghan .. On Friday Princess Eugenie said i do, at Jack Brooksbank, Eugenie’s dress by Peter Pilotto was extraordinary, showing off the scar of the operation she suffered at age 12, for scoliosis, made her human to eyes of the British people, the not wearing the veil, has made it unique among the royal bride of the last two centuries.The princess’s tiara, courtesy of the queen, was magnificent with a marvelous cabochon emerald, which stood out in her eyes and which also distinguished her from the other Windsor house bride.

Some note also on the groom, well dressed elegant and also very excited, a simple guy, a former waiter who has paid his university studies alone, he studied in the best English schools, sons of an accountant, as many British also has origins, distant, noble.The two have been dating for almost more than 10 years, and we can see that they are very much in love, we saw it during the church function, well this means that there is a happy ending for Princess Eugenie, for years tyranny by paparazzi who preferred Kate to her and her sister Beatrice, calling her the sisters of Cinderella, Friday more than ever Eugenie has shown to have style and to be unique and beautiful she too.

The guests

of course the full family Royal, except for Camilla, which is said to have public commitments that could not postpone, others speak of problems with Charles’s brother, and still others of problems with the couple, very likely that Camilla, thought of becoming soon queen and instead, not only to the ascent to the throne of Charles she will not be, but of this step .. first dies Charles and then Queen Elizabeth .. but this is another story..T BJhe ginger girl, but not just any, but the always sparkling, Sarah Ferguson, former wife of the Duke of York and mother of the bride, radiant in her green dress .. and the sister of the bride as well as the eldest of the Dukes of York, Beatrice in a wonderful dress blue signed Ralph and Russo, very elegant ..very elegant and sober, the family of the Sussex dukes Sophie wore a wonderful dark dress, and the daughter who was a maid of a beautiful cobalt blue dress, Lady Louise, the fifteen year old was really beautiful at the wedding of the cousin, the pagetti and the flowers girls, enchanting apart from the children of friends (including the beautiful Theodora Williams) there were the sons of the cousins of the princess, then the sons of Da Zara and William, and here the eyes were focused as always on the little Charlotte, she who 3 years, how to capture the scene! the Duchess of Cambridge and the Duchess of Sussex, were elegant and naturally beautiful, Kate wore a dress by McQueen, color a pomace, tight at the waist, with matching accessories, instead Meghan Markle, seems to hide the tummy, she wore a coat of a very dark color, not really from royal wedding, signed Givenchy.

As for Harry’s wedding at Eugenie’s wedding there was a notable starter parter, Kate Moss and Naomi Campbell, Demi Moore and Liv Tyler, Robbie Williams and wife, Ricky Martin, who is more you invite them in practice

\n