Pray for Italy..

Italy is experiencing a really difficult situation, which in the era of the new generations, in the era of virtual intelligence .. we have turned into pandemonium, yes because if instead of paying attention to all the things they write on the web and many newspapers poor, you stopped to listen to the only sensible voice in this situation, that of the doctors, who from the first day said to stay at home and live “less” social life now we would not have arrived at the famous “red zone” that was not still decreed, but that thanks to the draft released on the web has finished creating panic and alarmism, so much so that everyone runs to the station to leave for their own homes of origin .. because you never know that we can no longer go down … But you are serious? The only positive thing about this evening could be the money pocketed by the state railways (maybe we put some tracks around Italy) from March 9 maybe Lombardy is proclaimed a Red area, I say maybe because the draft has not yet been approved , and stopping a region like Lombardy means stopping 70% of the national economy, so it is not an easy decision to make especially if you have to think about who and how to protect companies. Red zone means that the Lombardy Region, as said a lady interviewed in the station tonight will keep us “prisoners” for less than 30 days, because it will not be possible to leave and enter the Region .. the rules will remain the same as the aggregation centers, for those who do not know they are Museums, Churches, gyms, cinemas and schools will remain closed, instead activities such as BAR RESTAURANTS AND SHOPPING CENTERS will be open! Because we can pick up coffee at the table in the bar in the square, but we only have to be a damn meter away! Pizza with friends if we are in good health we can go and eat it, these places will also have to comply with the rules to ensure that I’m having a bad time .. they didn’t say to barricade us at home to say the Rosary, but to live a little more regulated! It is useless for you to buy the amuchina if you do not wash your hands, just to be clear .. we have trampled on the work that thousands of doctors and nurses have been doing for weeks now, has brought the virus out of Italy and throughout the Italy because we had to go .. as a hardened traveler I say that we have only increased the risk for the Italian population to catch the virus by not being able to break it down and we have brought our economy to its knees .. a nation that already lives in crisis we have catapulted it into a dangerous tunnel for many small businesses .. my thoughts today go to the doctors and I fully agree with the phrase of Elisabetta Soglio, and the thoughts also rest on all those businesses that will face and are already facing difficult moments, full of fear. we will overcome it and come back stronger than before.. be strong Italy !

Coronavirus in Italia..

l’Italia sta vivendo una situazione davvero difficile, che nell’era delle nuove generazioni ,nell’era dell’intelligenza virtuale.. abbiamo trasformato in pandemonio, si perché se invece di dare retta a tutte le cose che scrivono sul web e molti giornaletti scadenti, vi fermavate ad ascoltare l’unica voce sensata in questa situazione ,quella dei medici, che dal primo giorno hanno detto di stare a casa e vivere “meno” vita sociale ora non saremmo arrivati alla famosa “zona rossa” che non è stata ancora decretata, ma che grazie alla bozza uscita sul web ha finito di creare panico e allarmismo, tanto da correre tutti in stazione per partire per le proprie case di origini.. perché si sa mai che non possiamo più andare giù… Ma siete seri? L’unica cosa positiva di questa serata potrebbero essere i soldi intascati da ferrovie dello stato (forse sistemiamo qualche binario in giro per l’Italia) dal 9 marzo forse la Lombardia viene proclamata zona Rossa, dico forse perché la bozza non è stata ancora approvata ,e fermare una regione come la Lombardia significa fermare l’70% dell’economia nazionale, quindi non è una decisione facile da prendere specie se poi bisogna pensare a chi e come tutelare le aziende.. Zona rossa significa che la Regione Lombardia ,come ha detto una signora intervistata in stazione stasera ci terrà “prigionieri”per meno di 30 giorni, perché non si potrà ne uscire e ne entrare dalla Regione.. le norme resteranno le stesse i centri di aggregazione ,per chi non lo sapesse sono Musei,Chiese, palestre,Cinema e Scuole resteranno chiuse, invece attività come BAR RISTORANTI E CENTRI COMMERCIALI ,saranno aperti! Perché il caffè al tavolo possiamo andarlo a prendere nel bar della piazzetta, ma dobbiamo stare solo ad un maledetto metro di distanza! La pizza con le amiche se stiamo bene di salute possiamo andare a mangiarla, questi luoghi dovranno rispettare anch’essi le norme per far si che sto periodo brutto passi.. non hanno detto di barricarci in casa a dire il Rosario, ma di vivere un po’ più regolati! È inutile che ti compri l’amuchina se poi non ti lavi le mani,giusto per intenderci.. abbiamo calpestato il lavoro che migliaia di medici e infermieri stanno facendo ormai da settimane, abbia portato il virus fuori dall’Italia e per tutta l’Italia perché dovevamo andare.. da viaggiatrice incallita dico che abbiamo solo aumentato il rischio per la popolazione italiana di prendere il virus diffondendolo non potendolo abbattere e abbiamo messo in ginocchio la nostra economia.. una nazione che già vive nella crisi l’abbiamo catapultata in un tunnel pericoloso per molte piccole imprese.. il mio pensiero oggi va ai medici e condivido in pieno la frase di Elisabetta Soglio ,e il pensiero si posa anche su tutte quelle imprese che affronteranno e stanno già affrontando momenti difficili,e pieni di paura.. la supereremo e torneremo più forti di prima #FORZAMILANO #FORZALOMBARDIA #PRAYFORITALY